Il nostro Dojo, Kendo e cultura

Il Maestro

Ermanno Ceriello, Kendo 5° dan

Ermanno Ceriello, comincia il suo cammino nelle arti marziali negli anni ’70 praticando Karate Shotokan raggiungendo il grado di 1°dan.
Nel 1974, entra per la prima volta in contatto con il kendo poichè un maestro Giapponese (M°Miyazaki), che insegnava nella base USA “Ederle” di Vicenza, veniva a Venezia saltuariamente a tenere delle lezioni, ma nonstante gli sforzi, il kendo non riuscì a decollare nella nostra città.
Dovremo aspettare il 1990, quando attraverso le lezioni di Livio Lancini, Ermanno ed un piccolo nucleo di kendoka autoctoni poterono intraprendere con profitto la pratica del kendo.

Ermanno, fondò contestualmente a questo evento anche il Mizuta Kendo Club, diventandone presidente e capo dojo, proseguendo quindi nella via fino ad oggi.
Ha partecipato ai campionati mondiali di kendo del 1994 a Parigi, ed ha praticato più volte anche in Giappone sotto la guida del M° Shigenori Mizuta.
In tutti questi anni, Ermanno ha seminato molto, sia all’interno del nostro dojo che all’esterno: ha infatti tenuto lezioni in molti dojo italiani e stranieri, e la sua esperienza è lo specchio della sua passione e dedizione per il kendo.
Il suo metodo di insegnamento è molto legato all’aspetto tradizionale, privilegiando una pratica basata sui fondamentali, ma non disdegna neanche la preparazione di tipo “agonistico”.
Ermanno è 5°dan di Kendo (dal 2007) ed istruttore federale CIK.